tempo

Cerca nel blog

giovedì 31 ottobre 2013

Felice Samhain!!!

Questo è il primo anno che non posso festeggiare,il mio ragazzo è fuori a fare il dj e io sola nel letto scrivo sul mio IPAD , mentre i suoi guardano la tv ( di certo non posso celebrare un rito pagano in camera loro, o l'entrata al CIM è assicurata ) Dovrò accontentarmi di una semplice meditazione anche se non dispongo neanche di una semplice candela. Gli altri anni cominciavo con largo anticipo la preparazione di questa festa, quasi sempre da sola . Solo in rare occasioni ho avuto modo di festeggiare con altri , in Svizzera speciale mente dove la congrega di lingua italiana più vicina si trova in Ticino . Questo mi rende un po' triste unita alla consapevolezza che quando sarò in casa con mia madre non solo sarà difficile celebrare i vari rituali ma anche nascondere e simulare tutta la roba (mia madre è molto ma molto cattolica) sfioro con le dita il mio pendente rappresentante le tre frasi lunari e non posso far altro che affidarmi con fede al fatto che questa mia strana situazione si stabilizzi il prima possibile. ( per chi non lo sapesse il Samhain è la vigilia dell'anno nuovo secondo il calendario celtico wicca. E' la notte in cui i confini tra i mondi si assottigliano, in cui onoriamo gli spiriti dei nostri antenati che vengono a farci visita. E' anche la notte in cui la Dea entra negli inferi, e noi entriamo nel tempo del sogno. La tradizione cristiana si è appropriata di questa festività e l'ha ribattezzata Ognissanti. La tradizione popolare chiama questa festa Halloween )

mercoledì 30 ottobre 2013

Sola con i miei pensieri

Adesso sono a casa del mio ragazzo, lui è fuori per il suo Hobby/lavoro da DJ.Rinunciando alla mia casa a Zurigo ho perso anche la mia autonomia e indipendenza, l'unica cosa che non ho potuto lasciare all'estero è la fibromalgia e tutti i dolori che porta.
il bello è che se lo racconti nessuno lo capisce, e quando tornerò dai miei sarà anche peggio: non avendo i miei genitori una camera in più la mia stanza sarà il divano in sala, immagino tutta la mia roba parcheggiata nel garage della sorella del mio ragazzo e già immagino che casino sarà infilarla tutta nella mini cantina dei miei .
Ora al buoi seduta da sola davanti allo schermo del mio computer provo ad immaginare il mio futuro in Italia , ma non riesco a vedere oltre il buoio di questa stanza.

venerdì 11 ottobre 2013

Torno a casa

Questo è stato il mio periodo "cavia da laboratorio" perché per avere una diagnosi univoca mi hanno fatto visitare da cinque specialisti diversi in altrettante strutture.Il risultato?, Fibromalgia.
Stupendo!, una malattia cronica che non viene riconosciuta come tale ne qui ne in Italia, ma non volendo affrontare il lungo calvario che sono le cure da sola ho deciso di tornare a casa e da li è nata un altra odissea. È più difficile lasciare la Svizzera che entrarci!Lunedì ricomincerò con il tour degli uffici e se tutto va bene a fine mese parto.
Confesso di essere spaventata non so se riuscirò ad ambientarmi di nuovo in Italia, non conosco più nessuno al mio paese, e il mio ragazzo vive lontano.

Il Passato

E' una curiosa creatura il passato
Ed a guardarlo in viso
Si può approdare all'estasi
O alla disperazione.

Se qualcuno l'incontra disarmato,
Presto, gli grido, fuggi!
Quelle sue munizioni arrugginite
Possono ancora uccidere!

- Emily Dickinson

Wicca

Scende la pioggia

Tu nel tuo letto caldo, io per strada al freddo
ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa,
crolla il mondo addosso a me
per amore sto morendo !
Amo la vita più che mai
appartiene solo a me,
voglio viverla per questo !
E basta con i sogni, ora sei tu che dormi
ora il dolore io non conosco
Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget