tempo

Cerca nel blog

sabato 28 maggio 2011

Sei Nell'anima


Vado punto e a capo così 
Spegnerò le luci e da qui 
Sparirai 
Pochi attimi 
Oltre questa nebbia 
Oltre il temporale 
C’è una notte lunga e limpida, 
Finirà 

Ma è la tenerezza 
Che ci fa paura 

Sei nell’anima 
E lì ti lascio per sempre 
Sospeso 
Immobile 
Fermo immagine 
Un segno che non passa mai 

Vado punto e a capo vedrai 
Quel che resta indietro 
Non è tutto falso e inutile 
Capirai 
Lascio andare i giorni 
Tra certezze e sbagli 
E’ una strada stretta stretta 
Fino a te 

Quanta tenerezza 
Non fa più paura 

Sei nell’anima 
E lì ti lascio per sempre 
Sei in ogni parte di me 
Ti sento scendere 
Fra respiro e battito 

Sei nell’anima 

Sei nell’anima 
In questo spazio indifeso 
Inizia 
Tutto con te 
Non ci serve un perchè 
Siamo carne e fiato 

Goccia a goccia, fianco a fianco


Il Passato

E' una curiosa creatura il passato
Ed a guardarlo in viso
Si può approdare all'estasi
O alla disperazione.

Se qualcuno l'incontra disarmato,
Presto, gli grido, fuggi!
Quelle sue munizioni arrugginite
Possono ancora uccidere!

- Emily Dickinson

Wicca

Scende la pioggia

Tu nel tuo letto caldo, io per strada al freddo
ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa,
crolla il mondo addosso a me
per amore sto morendo !
Amo la vita più che mai
appartiene solo a me,
voglio viverla per questo !
E basta con i sogni, ora sei tu che dormi
ora il dolore io non conosco
Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget