tempo

Cerca nel blog

sabato 26 marzo 2011

Rabbia, lavoro,paura , amore , vestiti firmati.

Ci sono delle mattine nelle quali mi sveglio e vorrei scappare da tutto e da tutti , in primo luogo da me stessa!: da quanto ho perso il mio lavoro della mattina ( che odiavo enormemente ma che mi dava la sicurezza di pagare tutti i mesi regolarmente il mio affitto) mi sento come sospesa ad un filo.
Certo ho trovato un altro lavoro come telefonista , lo stipendio è buono ma il contratto è da firmare ad inizio mese e questo mi manda in panico !. senza contare i normali 3 mesi di prova ... duri da digerire , ho dovuto rinunciare al mio lavoro del pomeriggio ... ma non potevo rimanere a vita in un temporaneo per quanto mi piacesse , ma il pericolo non è il mio mestiere e per questo tremo ogni giorno di piu'.
L'amore ... quello è il mio punto piu' debole !. Il suo atteggiamento mi ha stancato , il suo altalenare , il suo respingermi per poi cercarmi (ma un uomo di 53 anni in teoria non dovrebbe essere abbastanza maturo da essere stabile ?). Ma contemporaneamente mi manca è strano , come riesce a confondermi farmi arrabbiare e rendere felice il tutto contemporaneamente.
Allora mi consolo con qualche acquisto qua e la in internet di roba squisitamente di marca e visitando tutti i negozi in fallimento che mi capitano a tiro (va bene che sono entrata in fissa ma non ho ancora vinto al lotto).
Spero di riuscire ad uscire il prima possibile !

Il Passato

E' una curiosa creatura il passato
Ed a guardarlo in viso
Si può approdare all'estasi
O alla disperazione.

Se qualcuno l'incontra disarmato,
Presto, gli grido, fuggi!
Quelle sue munizioni arrugginite
Possono ancora uccidere!

- Emily Dickinson

Wicca

Scende la pioggia

Tu nel tuo letto caldo, io per strada al freddo
ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa,
crolla il mondo addosso a me
per amore sto morendo !
Amo la vita più che mai
appartiene solo a me,
voglio viverla per questo !
E basta con i sogni, ora sei tu che dormi
ora il dolore io non conosco
Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget