tempo

Cerca nel blog

lunedì 28 febbraio 2011

Animali , Bestie e Schiavi.

Questa è la realtà all'Uni di Zurigo .
Non riesco a guardare mentre , con la scopa in mano tento di spazzare i pavimenti , quelle povere creature innocenti giacciono immobili in minuscole gabbie , spesso con dei cavi o perni che li esco dal corpo e resi deformi da chi sa quale malattia che quelle BESTIE che si credono geni alla ricerca di chi sa quale fantomatica cura infliggono loro. Dai topolini alle scimmie gli occhi di quelle povere creature sono spenti , come condannati a morte che accettano il loro destino.
Guardarli è uno strazio indescrivibile , ma le Bestie dicono che è per la ricerca per il futuro , per il bene comune ... ma chi gli ha detto che loro sono degli dei in terre e che quindi possono disporre di quelle povere vite a loro piacimento ?.
Infondo una vita di un cane o anche di un piccolo topolino non è pur sempre una vita che merita rispetto ?.
Già , rispetto .... parola non presente sul vocabolario di queste Bestie.
Noi le nuove schiave , dobbiamo solo lavorare , fingere di non vedere , di non capire , di non esistere ; uniformate , catalogate come l'immondizzia che togliamo e trattate da tali , umiliate schiacciate .
Spiriti inquieti vaghiamo nel campo dell'orrore , spinte dal bisogno.
Un fiato fuori posto , la vaga ombra di un pensiero autonomo , costano le minacce delle Bestie , e spinto all'estremo veniamo cacciate buttate via .
E sostituite come pezzi di ricambio privi di valore.
Questa è la realtà all'Uni di Zurigo  ... un piccolo e macabro mondo fatto di animali  , bestie e schiavi

domenica 27 febbraio 2011

sabato 26 febbraio 2011

28 anni

Mi sento vecchia , mentre cammino sola sul marciapiede ; quando sul pullman osservo una coppietta che si baciano , quando la notte intravedo dalla finestra dei miei coetanei che rumoreggiando esco dalla discoteca . Mi sento vecchia quando al supermercato osservo una mamma che sfiora il suo bimbo nel carrozzino .
Mi sento vecchia ora che mentre scrivo con l'occhio fuori dalla dalla finestra vedo nel palazzo di fronte un anziano solo che fissa la t.v . Strano quell'uomo avrà 70 anni ma non mi sento diversamente da lui.

Il Passato

E' una curiosa creatura il passato
Ed a guardarlo in viso
Si può approdare all'estasi
O alla disperazione.

Se qualcuno l'incontra disarmato,
Presto, gli grido, fuggi!
Quelle sue munizioni arrugginite
Possono ancora uccidere!

- Emily Dickinson

Wicca

Scende la pioggia

Tu nel tuo letto caldo, io per strada al freddo
ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa,
crolla il mondo addosso a me
per amore sto morendo !
Amo la vita più che mai
appartiene solo a me,
voglio viverla per questo !
E basta con i sogni, ora sei tu che dormi
ora il dolore io non conosco
Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget