tempo

Cerca nel blog

martedì 12 ottobre 2010

IL CONTRASTO !

Le due parti davanti a una tazza di caffè.


P : dimmi la verità , perché ti ostini tanto ?.
 C: in cosa ?.
 P: in tutto ! , non accetti l'evidenza , vedi solo quello che vuoi vedere !.
 C: se lo dici tu ... Io non penso . Seguo i mie obiettivi niente di più .
 P : tiriamo le somme ! ; hai un lavoro di mattina presto che non sopporti , un secondo di pomeriggio che adori : potresti trasformalo al 100 % se solo migliorasti il tuo tedesco ... E ... 
C : ha basta la solfi predica , va bene . Sono pigro ! . Dimmi qualcosa di nuovo !.
 P : Gli amici ... O meglio la tua cara amica Pina : meglio 100 nemici che un amica così !
 C: ma! .
P: ha questa volta no , mi ascolti !. Ti cerca solo quando ha bisogno , ti parla alle spalle con mezzo mondo . Fa appuntamenti hai quali non si presenta ; ma dico ?, tu sei normale o proprio ci provo gusto a farti prendere per culo ?. 
C: in fondo non é cattiva , a modo suo ... Non credo che lo faccia a posta !
P: In questo ti do' ragione , non lo fa " a posta ", lo fa sul serio e lucidamente !, sei tu che dormi !.
C: io non dormo ... credo fermamente che in ogni persona ci sia del buono e che bisogna lottare per farlo emergere.
P : in ogni persona c'è del buono questo è vero , com'è vero che anche l'ipocrita puo' avere sprazzi d'onestà ; ma non per questo cambia la sua natura.
C : Tutto cambia e puo' migliorare , sei veramente di scarse vedute.
P : Con la ragione , l'auto critica e la logica e l'auto coscienza di se si arriva al cambiamento : ma molti non comprendono ne anche uno di questi criteri e quindi stagnano come l'acqua !.
C : Qui ti volevo ; non è la logica che sprona gli animi , ma l'amore !, inteso in ogni sua forma 
P :  L'amore non possiede logica , quindi non è un fattore detrminante !.
C : quanto ti sbagli , è l'amore che ci spinge verso gli altri , è lui che ci rende sensibili hai bisogni altrui , sempre lui che ci fa afferrare la bellezza anche nello squallore e che ci porta speranza .
P : tutti sentimenti stati d'animo momentanei che non permangono nel tempo. La riflessione su se stessi ci aiuta a comprendere gli altri !
C: su questo punto proprio non ci capiamo !.
P : Allora visto che il tuo argomento principe è l'amore parliamo dell'amore relazionato alla tua vita .
Sei da anni in ballo con un uomo , che non ostante abbia la maturità e la cultura necessaria per reputarlo tale ....  possiede l'instabilità del tempo , un giorno ti innalza al livello degli Dei , altri ti seppellisce come l'ultimo dei mortali . E tu ti dibatti battendo il petto a volte benedicendo il suo nome e altri maledicendo lui e ancora di piu'    
te stesso per il semplice fatto che lo desideri.
C: è vero , lui è il mio dolce tormento !, lui mi dona le amarezze piu' grandi e le gioie piu' squisite.
P : allora se sei "felice" cosi , perché ti tomenti ? , non puoi cambiarlo e questo lo sai bene anche tu.
C : ma io non voglio cambiarlo .... vorrei solo che fosse piu' chiaro con me.
P: ma lui è chiaro !, semplicemente tu non vuoi capire ! , lui ti prende e ti lascia a suo piacimento come si fa con un oggetto , è talmente chiaro da essere visibile agli occhi di un ceco !. Solo una mente lucida agisce in questo modo , quindi come stretta conseguenza non ti ama o sarebbe sordo alla voce della mente come tu lo sei della mia , e sarebbe attanagliatto da tutta quella ridicola confusione di sentimenti  che invece attanaglia te.
C : l'amore non lo si analizza , ne lo si quantifica : non esiste un modo canonico d'amare . Esiste l'amore nelle sue mille sfaccetature , è come un dipinto . La sua ragione d'essre vive in se stesso e nulla di piu'.
P: allora è una forma d'egoismo ! , la continua ricerca di qualcosa che non si puo' ottenere !.
C : è qui che i tuoi occhi diventano ciechi , l'amore piu' grande è dare senza mai pretendere niente in compenso.


Hehe ... che ne dite di alzare gli occhi da questa tazza di caffè e magari di cominciare anche a berla ? , i lunghi dialoghi interiori fanno apparire pazzi !.

Il Passato

E' una curiosa creatura il passato
Ed a guardarlo in viso
Si può approdare all'estasi
O alla disperazione.

Se qualcuno l'incontra disarmato,
Presto, gli grido, fuggi!
Quelle sue munizioni arrugginite
Possono ancora uccidere!

- Emily Dickinson

Wicca

Scende la pioggia

Tu nel tuo letto caldo, io per strada al freddo
ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa,
crolla il mondo addosso a me
per amore sto morendo !
Amo la vita più che mai
appartiene solo a me,
voglio viverla per questo !
E basta con i sogni, ora sei tu che dormi
ora il dolore io non conosco
Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia...
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget